martedì 29 novembre 2016

UN ALBUM DA COLORARE

Ciao a tutti gli amici delle Glimps.
Con il mio post di oggi volevo mostrarvi come ho costruito un album da colorare da regalare a una cara amica.



 Per costruire questo album ho usato una base di cartone spesso, che ho recuperato da un vecchio album da disegno, fogli di varia tipologia che ho tagliato tutti della stessa misura, un foglio di acetato per creare una copertina salva Glimps, un nastrino, le fustelle di una tag e di una paper clip, la big bite, un foglio di carta scrap e un paio di occhielli.


La realizzazione è molto semplice. 
Dopo aver tagliato i fogli, il cartoncino e l'acetato tutti della stessa misura prima di tutto ho colorato con le Prismacolor le Glimps che ho voluto utilizzare per questo progetto.
Ho colorato più di una Glimps perchè le ho usate sia per creare la copertina del mio album sia per definire delle schede interne che separano le varie tipologie di fogli.
Infatti all'interno dell'album ho messo tutta una serie di timbrate usando tutti i timbri fisici in mio possesso, divisi per tipologia di carta: per le matite, per i colori acquarellabili, per i marker ad alcol.
In questo modo chi ha ricevuto il mio regalo sa cosa è meglio utilizzare per colorare ogni timbrata.


Per scrivere la descrizione della tipologia di carta ho usato due fustelle: una che taglia una piccola tag e una che taglia una paper clip con un cuoricino. Poi le ho assemblate assieme in modo da crare un'unica paper clip da utilizzare all'interno dell'album.

Per rilegare l'album ho usato dei semplici fori fatti con la big bite (o qualsiasi altra pinza in vostro possesso per forare). 
Per essere sicura di forare tutti i fogli nel punto giusto ho preparato una dima, che non è altro che un cartoncino largo come i nostri foglietti. L'altezza dipende da quanto volete scendere dal bordo, la decidete voi!! Nel mio caso era 1 centimetro e mezzo. 
Dalle due estremità ho misurato due centimetri e mezzo per parte e segnato l'incrocio dei punti con una riga centrale tracciata nel centro della dima.

Con la Big Bite ho forato esattamente dove le mie linee si incrociavano. Il gioco è fatto e la dima è subito pronta.



Il resto è molto semplice, sui fogli ho appoggiato la dima sull'estremità superiore e segnato i cerchietti corrispondenti ai fori. Non ho tracciato i fori su tutti i fogli ma solo su alcuni e poi ho forato più pagine assieme stando attenda a far combaciare bene tutti i bordi.


Ho forato tutti i foglietti compreso il cartoncino rigido per il retro dell'album e il foglio di acetato per la copertina.


Sul cartoncino ho fissato un nastrino stando attenta di centrare bene il nastro e mantenere la stessa lunghezza alle due estremità.


A questo punto ho separato Glimps colorate e fogli di varia natura e infilato il nastro in tutti i forellini.


Con la carta scrap e biadesivo ho ricoperto l'esterno del cartoncino e lasciata una linguetta per creare il bordo alto quanto lo spessore di tutti i fogli e l'aletta per chiudere l'album della stessa dimensione della dima. 
Ho usato la stessa dima per trovare dove forare la carta e inserire gli occhielli.

Per ogn tipologia di carta ho scritto che tipo di colore usare e che carta ho usato, così se alla  mia amica dovesse piacere quel tipo specifico saprà cosa cercare in futuro.



Spero che il mio progetto vi sia piaciuto. 
Questo metodo di rilegatura vi sarà utile per creare in modo molto semplice numerosi album... alla prossima!!